Corsi

La società Arcieri Niche

organizza

corsi di tiro con l'arco.

 

Con un'istruttore FITARCO di primo livello sempre al tuo fianco impararei in 8 lezioni la tecnica di tiro. 


PRIMA LEZIONE
argomenti: presentazione della Compagnia Arcieri, presentazione e finalità del corso basico, norme di sicurezza e comportamentali, descrizione dell’attrezzatura, determinazione dell’occhio dominante,  spiegazione sintetica della tecnica di tiro; esercitazioni: riscaldamento, posizione base, mimica del movimento, esecuzione del movimento con l’attrezzo, eventuale gesto completo.

SECONDA LEZIONE
argomenti: norme di sicurezza e comportamentali, montaggio dell’arco, descrizione e nomenclatura dell’attrezzatura, tecnica di tiro; esercitazioni: riscaldamento, posizione base, mimica del movimento, esecuzione del movimento con particolare cura della mano dell’arco e del braccio della corda.

TERZA LEZIONE
argomenti: norme di sicurezza e comportamentali, montaggio dell’arco, descrizione e nomenclatura dell’attrezzatura con dettagliata descrizionedel mirino e suo funzionamento, introduzione della tecnica di mira;
esercitazioni: riscaldamento, mimica del movimento, intensificazione del controllo della azione con particolare cura della posizione esatta della testa anche in relazione all’uso del mirino, sistemazione corretta e rilassata della mano dell’arco, uso del mirino.

QUARTA LEZIONE
argomenti: norme di sicurezza e comportamentali, montaggio dell’arco, descrizione e nomenclatura dell’attrezzatura, metodologie necessarie per porre il mirino al centro del bersaglio in modo rapido e corretto;
esercitazioni: riscaldamento, mimica del movimento, intensificazione del controllo della azione con l’utilizzo del mirino, messa a punto del mirino.

QUINTA LEZIONE
argomenti: norme di sicurezza e comportamentali, montaggio dell’arco, descrizione e nomenclatura dell’attrezzatura, diversi stili di tiro, stile libero, stle libero illimitato, arco nudo, tipi di gare, bersagli, punteggi e rilevazione degli stessi; le diverse zone di “ancoraggio”, implicazioni psicologiche nell’uso del mirino;
esercitazioni: riscaldamento, mimica del movimento, intensificazione del controllo della azione.

SESTA LEZIONE
argomenti: norme di sicurezza e di comportamento in gara, gestione e manutenzione dell’attrezzatura, cenni di messa a punto dell’arco;
esercitazioni stile libero: riscaldamento, mimica del movimento, intensificazione del controllo della azione, cenni sull’utilizzo del cliker;
esercitazione arco nudo: riscaldamento, mimica del movimento, ricerca dei parametri di mira, valutazione delle distanze.

SETTIMA LEZIONE
argomenti: scelta dell’arco, delle frecce e dei materiali accessori previo misura dell’allungo di ogni corsista, “esame” finale;
esercitazioni: tiri liberi, “esame” finale, gara di fine corso.

INCONTRI SUCCESSIVI
argomenti: approfondimenti degli argomenti trattati nel corso, sentite le richieste e viste le esigenze di ogni corsista;
esercitazioni: tiri liberi in presenza di un istruttore, eventuale messa a punto dell’arco.

 

 

I corsi invernali si tengono presso la palestra ITIS Vecchio, via Borgofuro 6 Este (PD)

I corsi estivi presso il campo Archery, via Gualdo, 30/A Ponso (PD)

Credits web4com